RAI3: TUTTA COLPA DELLA BREXIT

Diario di un comico italiano a Londra

28/12/2017 - 23:15

Giovedì 28 dicembre andrà in onda alle 23.15 su Rai3 la terza delle quattro puntate di “Tutta colpa della Brexit”. Il programma, prodotto da Verve Media Company, è il racconto reale e diretto della vita del comico Francesco De Carlo nel Regno Unito tra ottobre 2016 e dicembre 2017, all’indomani del referendum sulla Brexit. La Gran Bretagna sta per lasciare l’Unione Europea; è un momento storico estremamente significativo e dai mille interrogativi, che l’artista cerca di raccontare attraverso le opinioni, le emozioni degli inglesi, degli italiani che vivono a Londra e in generale di quanti a Londra sono andati - per lavoro o per studio - dai quattro capi del mondo.
In questo nuovo episodio Francesco parte per il Fringe Festival di Edimburgo in Scozia, una delle manifestazioni più importanti del mondo con comici e artisti da ogni parte del pianeta. Porterà il suo nuovo spettacolo, rigorosamente in inglese, per il quale sono previste 26 repliche in un solo mese.
Dagli spettacoli davanti a 5 persone agli inattesi sold out, dalle buone recensioni a quelle più critiche, Francesco affronta una maratona piuttosto estenuante, non solo da un punto di vista emotivo. Un’alimentazione improvvisata si aggiunge infatti all’ansia da prestazione e a metà del festival il suo fisico cede: visita uno studio specialistico che gli rileva varie intolleranze tra cui quella al suo amato caffè. Sarà anche occasione per incontrare colleghi da tutto il mondo con i quali condividerà un’esperienza unica che lo cambierà profondamente come uomo e come artista.