RAI STORIA: 1939 – 1945 II GUERRA MONDIALE

La guerra finisce ad Hiroshima e Nagasaki

20/01/2017 - 22:00

Dopo la resa della Germania, resta in armi solo il Giappone, che non intende capitolare. Per piegare la resistenza nipponica, il nuovo presidente degli Stati Uniti, Harry Truman, succeduto a Roosevelt morto il 12 aprile 1945, decide di utilizzare la bomba atomica sperimentata nel deserto del Nevada. Una pagina di storia riletta da “1939 - 1945 II Guerra Mondiale”, il programma presentato da Paolo Mieli e condotto da Carlo Lucarelli, in onda venerdì 20 gennaio alle 22.00 su Rai Storia. Il 6 agosto 1945 gli americani sganciano l’atomica su Hiroshima. La città è rasa al suolo, muoiono più di novantamila persone. Il 9 agosto una seconda bomba cade su Nagasaki. Un’altra un’ecatombe. Il 2 settembre 1945 il Giappone firma la resa incondizionata. È la fine della seconda guerra mondiale.