RAI: ASCOLTI 2017 IN LINEA CON ANNO PRECEDENTE, DA SETTEMBRE PRIME TIME SEGNA +0.9

02/01/2018 - 11:03

In merito a quanto riportato da alcune testate su una presunta “fuga dalla Rai” relativa ai dati Auditel 2017, Rai precisa che – contrariamente a quanto scritto – i risultati del 2017 sono in linea con il precedente anno, con una forte crescita negli ultimi 4 mesi. Dal 1 settembre al 31 dicembre, infatti, l’offerta Rai ha guadagnato nell’intera giornata +0.5 punti di share e +123 mila spettatori rispetto allo stesso periodo del 2016. Ancora più importante è l’incremento nel prime time e nel daytime: in prima serata i canali Rai conquistano in entrambe le fasce quasi un punto in più, +0.9, con + 146 mila spettatori nella prima serata e +195 mila nel daytime rispetto al 2016. 
Sull’intero anno i risultati restano allineati al precedente, considerato che gli ascolti del 2016 sono stati influenzati dagli Europei di Francia e dalle Olimpiadi di Rio nei mesi di giugno, luglio e agosto. Escludendo questo periodo, infatti, Rai cresce del +0.2 nell’intera giornata, + 0.6 nel prime time e +0.2 nel daytime mentre i principali competitor presentano un calo in tutte le fasce. Non una “fuga dalla Rai”, dunque, ma una “fuga verso la Rai”.