RAI RADIO: CHE IL SUONO SIA CON TE

Al via la nuova offerta dei canali specializzati Rai Radio

16/06/2017 - 15:16

Classica, bambini, eventi, ricordi, musica italiana
In onda le cinque radio digitali che si ascoltano via web, app, dtt, sat, dab+

Cinque nuovi canali radiofonici dedicati ad aree tematiche diverse. È l’offerta dei canali specializzati Rai Radio, ascoltabili via web e app, ma anche sui televisori con digitale terrestre o satellite, e sulle radio digitali Dab+. Un ventaglio di contenuti per intercettare le nuove esigenze di ascolto digitale, basato sull’esigenza di soddisfare mood e generi.
Si va così dalla radio specializzata nella musica classica a un canale totalmente nuovo dedicato ai bambini, dalla musica live ed eventi al grande patrimonio dei programmi radio del passato, passando per i più grandi successi del pop italiano.
Cinque canali all’insegna della massima cura e della qualità, che affiancano le reti generaliste per comporre un’offerta completa e unica.

Rai Radio Classica vuole essere il punto di riferimento per tutta la musica colta italiana e internazionale, antica e contemporanea. Oltre alle esecuzioni da disco, grande spazio viene dato ai concerti in diretta differita, con un linguaggio professionale ma allo stesso tempo moderno e accattivante. Un punto di riferimento sia per i musicisti sia per i semplici appassionati, con informazioni su eventi, attività musicali, bandi di concorso, stagioni concertistiche, festival, novità discografiche. Il palinsesto prevede ogni settimana appuntamenti con l’Opera, il Musical, l’Operetta e con il grande repertorio orchestrale: uno spazio dedicato alle stagioni dell’Orchestra sinfonica nazionale della Rai e alle stagioni delle orchestre Rai tratte dall’archivio storico. Per gli appassionati della musica antica, un appuntamento quotidiano dedicato al repertorio dal Medioevo al tardo Barocco, E poi ancora le arie, i duetti, i terzetti e le scene dal repertorio lirico, la musica da camera, i Concerti del Quirinale e la musica delle colonne sonore in una rubrica ad hoc. 

Divertimento, musica, partecipazione. Sono le parole d’ordine di Rai Radio Kids, la radio dedicata ai bambini 2-10 anni per un intrattenimento “a occhi e mani libere”. Il palinsesto offre canzoni, colonne sonore dei cartoni e delle serie live action, fiabe, informazione, educazione alla musica e alla lettura. Il cast è composto da Armando, il direttore, e Lallo e Lella, due pupazzi che accompagnano la giornata con gag, musica e giochi. E poi approfondimenti su natura, spettacoli, eventi, scienza, ambiente, turismo e tecnologie. Attenzione anche ai più piccoli con Radio Baby Music e le canzoni dello Zecchino d’Oro, le ballate della Melevisione e le sigle dei cartoni di Rai YoYo. In Facciamo Festa Lallo e Lella si scatenano con le canzoni per divertirsi con gli amici. E la notte tante ninne nanne e musiche adatta ai sogni, oltre alle fiabe da tutto il mondo interpretate da grandi attori come Paolo Poli ed Elio Pandolfi. Radio Kids: voce ai sentimenti, alle emozioni, alla creatività dei bambini, per divertirsi tutti insieme quando vuoi, dove vuoi, con chi vuoi.

Rai Radio Live è musica dal vivo e manifestazioni sul territorio. Un modo nuovo di fare servizio pubblico, grazie al taglio pop e mainstream. I generi musicali, programmati soprattutto con esibizioni dal vivo, coprono il pop, il rock, la dance con Discoteque, ma anche il jazz e il suond mediterraneo con MusicaMed. Accanto alla proposta musicale, asse portante e punto di forza di Radio Live è il calendario aggiornato di tutti gli eventi culturali, musicali e sociali, seguiti quotidianamente con la rubrica di informazione e approfondimento Fronte del palco. Inoltre, le interviste musicali di Era ora, il lato C della musica e quelle colloquiali di Questioni di Stilo: due modi nuovi e diversi di parlare di musica alla radio. Ed ancora la grande musica di qualità in Setlist. Una strategia per valorizzare l’Italia nella sua articolazione territoriale e dare spazio alla grande varietà della musica e della cultura, con la partecipazione anche ai principali eventi musicali e culturali del nostro Paese.

Un modo originale per valorizzare il meglio della radio italiana dal primo dopoguerra ad oggi: è l’offerta di Rai Radio Techete’. Il canale si basa principalmente sulla radio parlata, e si rivolge ad un pubblico di appassionati ma anche di curiosi di ogni età, grazie soprattutto all’interazione con i social media. I principali temi sono il varietà, lo sport, le fiction. Ecco quindi il meglio dell’intrattenimento della radio con Alto gradimento e Gran varietà, le emozioni dello sport raccontato dagli storici radiocronisti del Giornale radio, le storie della musica, gli speciali con i compleanni e le ricorrenze raccontati attraverso i materiali d’archivio. E ancora le voci e i personaggi che hanno fatto grande la radio, Via Asiago 10: i programmi più famosi riproposti integralmente, le commedie teatrali per la radio e la grande fiction: da Diabolik ai Racconti della mezzanotte, tutti i grandi racconti da ascoltare e riascoltare. Radio Techete' è un progetto in linea con il contesto di altre realtà europee, che puntano a riproporre e valorizzare gli archivi radiofonici attraverso il web e il Dab+.
 
Tutta la musica italiana firmata Rai. Ecco la nuova Radio Tutta Italiana: una radio di flusso, incentrata sulla selezione di musica made in Italy dagli anni ’60 ad oggi. Il tratto distintivo della radio è la leggerezza dell’ascolto, con interventi in voce rapidi e tanto spazio alla musica. Italian compilation è l’anima della programmazione, con le canzoni italiane trasmesse secondo un criterio orario e cronologico: un classico alternato ad una canzone tra il 2000 e il 2015. Poi i profili degli interpreti più amati, con una scheda monografica e brevi interventi degli stessi artisti, i più grandi successi della canzone italiana, la rotazione delle novità. Ancora, Mi ritorni in mente: in  sessanta minuti un anno di successi dagli anni 60’ ad oggi. Spazio anche ai cantanti emergenti con Italiani Indipendenti: le nuove tendenze delle etichette indipendenti, con schede monografiche e profili. Alcune anticipazioni di format che si aggiungeranno alla programmazione: Un mondo d’amore, Ti ricordo ancora, La musica dei luoghi, Sanremo tutto l’anno.