RAI5: DARIO FO E FRANCA RAME. LA NOSTRA STORIA

L’infanzia

20/02/2017 - 21:15

L’infanzia di Dario Fo e Franca Rame: sono le loro parole a raccontarla nel secondo appuntamento con il ciclo inedito di documentari “Dario Fo e Franca Rame. La nostra storia”, che Rai Cultura propone lunedì 20 febbraio alle 21.15 su Rai5. Fo, figlio di un capostazione coinvolto attivamente nella Resistenza e di una casalinga ex contadina, trascorre i suoi primi anni tra Porto Valtravaglia, sul lago Maggiore, e Luino, contrassegnati dai giochi spericolati col fratello Fulvio e dalla frequentazione di bambini di varie provenienze, figli dei soffiatori di vetro venuti da lontano per lavorare nelle fonderie locali. Proprio ascoltando i racconti esotici dei compagni, spesso narrati in una commistione tra italiano e altre lingue o in dialetto lombardo, matura in lui la vocazione all’affabulazione e la parallela passione per il canto. La Rame, figlia di attori viaggianti, marionettisti e burattinai – la celebre “Famiglia Rame” –  cresce a bordo della “Balorda”, la corriera con cui i suoi trasportano scene e compagnia in giro per tutta la Lombardia.  L’infanzia e la giovinezza trascorrono sul palcoscenico, in qualità di attrice e tuttofare in una compagnia che discende direttamente dalla pratica dei Comici dell’Arte. A raccordare le testimonianze dei due attori sono gli interventi di Jacopo Fo e Mauro Carbonoli e inserti degli spettacoli “Storia della tigre e altre storie” (1984), “Isabella, tre caravelle e un cacciaballe” (1982), “Fabulazzo osceno” (1986), “Mistero Buffo” (1986), “Sesso, grazie tanto per gradire” (1996).