RAI3: DOC 3

"Nata Femmena"

19/07/2018 - 23:45

Giovedì 19 luglio alle ore 23.45 su Rai3 torna “Doc3”, il programma di Fabio Mancini con la consulenza di Luca Franco. Il documentario che andrà in onda si intitola “Nata Femmena” e porta il pubblico a Napoli dove, con il termine femmenèlla o femminiello, ci si riferisce ad un maschio omosessuale con espressività marcatamente femminili. 
Una realtà che nasconde origini storiche antichissime e che, non a caso si è sviluppata a Napoli, una città da sempre capace di essere laboratorio di tolleranza e accoglienza sè: come certifica il rapporto dell’Osservatorio Nazionale sull’Identità di Genere, Napoli ancora oggi ospita la più grande comunità transgender del Mediterraneo. Nelle nuove generazioni il femminiello si definisce trans. Il documentario racconterà questa realtà attraverso due personaggi: Alessia, nata come Giovanni, 29 anni, prima sposa trans in Italia e Alessandro, 25 anni, attore e drag queen, attivista del mondo LGBT napoletano.
Gli autori del documentario sono Pasquale Formicola ed Elisabetta Rasicci. Il primo, napoletano, 32 anni, laureato in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale a Napoli, giornalista, co-fondatore di VeridisQuo Productions e regista. Ha vinto l'A&E Networks TV Series Development Award con “Royal Hunters”. Rasicci, anche lei napoletana, ha 28 anni, è laureata in Scienze della Comunicazione. Giornalista ed autrice di documentari come “Royal Hunters” e spot come “Rise and Shine” per Pasta Garofalo, ha partecipato alle ultime due stagioni de “Il Boss delle Cerimonie” per Real Time e Discovery Channel.