FICTION: CLEMENTE, CON ‘SOTTO COPERTURA’ RAI ALLEATA DELLA CULTURA DELLA LEGALITA’

L’assessore ai Giovani di Napoli scrive a Rai e Lux Vide: “Pagina bella del servizio pubblico”

07/11/2017 - 20:38

“E’ mia intenzione esprimervi con la presente la gioia e l'ammirazione provata per la fiction ‘Sotto Copertura. La cattura di Zagaria’ andata in onda su Rai uno nelle ultime 4 settimane e conclusasi nella serata di ieri”. Inizia così la lettera che Alessandra Clemente, Assessore ai Giovani e alle Politiche Giovanili di Napoli, ha scritto alla Rai e alla casa di produzione Lux Vide in occasione della messa in onda ieri dell’ultima puntata della serie tv sulla cattura di Michele Zagaria. “Una pagina bella ed interessante del servizio pubblico italiano – scrive Clemente - che abbiamo sentito alleato e a servizio della battaglia quotidiana di quell’esercito, invero numeroso, di “invisibili” che ha scelto, rispetto alla violenza dei proiettili e del malaffare, di rispondere con la forza della cultura e della consapevolezza, dell’informazione e dell’impegno quotidiano, dei modelli positivi e della denuncia dei falsi miti”. “Andate avanti così, questo l’invito di chi ogni giorno è in prima linea nei territori difficili. Questo il servizio pubblico nel quale crediamo e al quale vogliamo rivolgere un forte apprezzamento. Auspichiamo un crescendo in questa direzione, come un’onda culturale che possa invadere pacificamente e mediaticamente la nostra brava gente, i nostri territori difficili, restituendo certezze allo spettatore, soprattutto pensando ai più giovani, ai quali apparirà chiaro da quale parte stare”. “Diciamo tutto ciò – conclude Clemente - perché siamo convinti che il servizio pubblico sia anche questo: parlare dei problemi che esistono nel nostro Paese, ma offrendo sempre ai cittadini, come fa Sotto Copertura, il racconto delle possibili soluzioni e l'esempio di chi combatte ogni giorno per la legalità”.