RAI5: GHIACCIO BOLLENTE

Blondie. Behind the music revisited

14/11/2016 - 23:45

Sono stati capaci di combinare la ruvidezza del punk con i ritmi della disco-music. Il loro crossover di generi diversi è diventato subito di grande successo; le loro hit oggi sono diventate grandi classici. È dedicato ai Blondie, la band newyorkese che spopolò nei tardi anni ’70, il documentario “Blondie – Behind the music revisited” che Rai Cultura propone lunedì 14 novembre alle 23.45 su Rai5 per “Ghiaccio bollente”. Nel filmato si possono apprezzare pezzi quali Hanging On The Telephone, Maria, Heart of glass e  One Way Or Another, fra gli altri. La storia della loro carriera è qui raccontata dall’abile regista Joey Ramone, che ha raccolto interviste dei membri della band e filmati originali delle esibizioni degli anni 70 e 80.
Capeggiati da una travolgente Debbie Harry – la “Marylin Monroe del punk” - e dal suo innamorato Chris Stein (poi divenuto anche suo marito), i Blondie hanno animato le serate del Cbgb’s con i compagni di avventura underground della scena new wave newyorchese, come Talking Heads, Television e Ramones. La loro peculiarità rispetto agli altri, però, è proprio la contaminazione e la ricerca musicale che di fatto ha dato origine al disco-punk, un genere che ha influenzato intere generazioni di gruppi synth-pop delle epoche successive.