RAI5: GHIACCIO BOLLENTE

The Jam – About The Young Idea

18/07/2016 - 23:15

La storia di una grande band che ha dato voce a migliaia di ragazzi e ha ispirato nel pubblico una devozione e un affetto che non si sono più ripetuti al giorno d’oggi. Il documentario “The Jam – About The Young Idea” di Bob Smeaton, che Rai Cultura propone lunedì 18 luglio alle 23.15 su Rai5 per “Ghiaccio bollente”, ripercorre la carriera del terzetto di Woking fondato da Paul Weller, dalle origini allo scioglimento nel 1982.
Il film è la storia di Paul Weller, Bruce Foxton e Rick Buckler, ma anche dei tanti fans del gruppo per i quali la band è stata fonte di grande ispirazione. Attraverso la commistione di interviste esclusive, filmati dell’epoca e materiale d’archivio inedito, il regista spiega come le canzoni di Weller siano divenute espressione di una generazione, quella che viveva nel Regno Unito fra il 1977 e il 1982.  Ritenuti una delle tre band leader del movimento punk in Gran Bretagna, insieme a Sex Pistols e Clash, The Jam con le loro canzoni hanno fatto da colonna sonora al divario e alla lotta di classe degli anni Settanta. L’ultimo concerto della band si è tenuto al centro di Brighton l’11 dicembre 1982. Paul Weller in quell’occasione disse "Penso che abbiamo raggiunto abbastanza. Voglio che tutto quello che ho fatto negli ultimi 5, 6 anni continui a significare qualcosa".
The Jam hanno cantato le storie di ragazzi come loro; la scrittura acuta di Weller ha motivato molti fans a diventare le persone che sono oggi, con le loro storie di rivalsa e di successo costruite lungo tutta la vita. Questo film arriva dritto al cuore del successo dei The Jam e racconta come e perché l’hanno raggiunto e quanto sia forte ancora oggi l’affetto dei fans. A fare da colonna sonora del film, le loro più belle canzoni.