RAI5: GHIACCIO BOLLENTE

365 Paolo Fresu – Il tempo di un viaggio

13/08/2016 - 23:30

Un anno in tour con Paolo Fresu, seguendolo nei suoi molti progetti musicali in diverse parti del mondo. La docu-fiction “365 Paolo Fresu – Il tempo di un viaggio” di Roberto Minini-Meròt, che Rai Cultura trasmette sabato 13 agosto alle 23.30 su Rai5, racconta il viaggio nella musica di Paolo Fresu, compositore, trombettista e filicornista partito dalla Sardegna con la sua musica jazz e arrivato a collaborare coi più importanti artisti di tutto il mondo – uno su tutti, Miles Davis.
Il percorso del musicista, dalla banda del paese ai palcoscenici più importanti, è in realtà la storia del suo profondo amore per la musica, per questo linguaggio universale e per la ricerca sonora. L’escamotage narrativo è il viaggio per esibirsi in concerto di Raffaele, giovane musicista a cui la Tuk music – l’etichetta di Fresu- ha appena pubblicato un album. Raffaele non è da solo: con lui c’è Vic, il manager di Fresu. Il mosaico narrativo della storia artistica di Fresu si compone così di un dialogo a distanza fra Raffele e Fresu stesso, con immagini tratte dalle prove di concerti, da performance vere e proprie, da interviste ad artisti e amici che hanno collaborato con Paolo. Il risultato è un ritratto fresco e pieno di passione per il jazz, che non scade mai nell’apologia.