RAI STORIA: IL TEMPO E LA STORIA

Burkini. Il vestito della religione

15/09/2017 - 20:30

È un costume da bagno che copre interamente il corpo, lasciando liberi solo viso, mani e piedi: con il burkini le donne islamiche possono andare in spiaggia secondo le indicazioni dei leader religiosi islamici. Ma sulla scia degli ultimi attentati di matrice integralista il burkini ha sollevato numerose proteste perché manifesta in maniera ostentata un’appartenenza religiosa e potrebbe creare addirittura problemi di ordine pubblico. Un fenomeno che Michela Ponzani analizza con il professor Alberto Melloni a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda venerdì 15 settembre alle 20.30 su Rai Storia. Il corpo della donna resta uno dei punti focali della questione. Un corpo che non deve essere visto. Un corpo che occorre velare, nascondere, negare: il burkini per molti occidentali altro non è che una versione “light” del burqa, uno degli indumenti che l’Islam politico vorrebbe imporre alle proprie donne.