RAI3: LA GRANDE STORIA

Marilyn e i Fratelli Kennedy

13/02/2017 - 23:15

Lunedì 13 febbraio alle 23.15 Rai3 trasmette una nuova puntata de "La grande storia" La storia di Marilyn è una vera storia americana: nata poverissima in un sobborgo di Los Angeles, con tutte le sue forze, ha cercato, voluto, ottenuto il successo. Ne avrà così tanto che si trasformerà in una vera e propria icona, sinonimo di fascino e sensualità. Una sensualità che letteralmente esploderà il 19 maggio 1962 quando, al Madison Square Garden di New York, canta “Happy birthday” per i 45 anni del presidente Kennedy. E tutti capiscono qual è il legame che li unisce. O meglio li ha uniti. Perché il presidente ha deciso di troncare la relazione con Marilyn dopo che il potentissimo capo dell’FBI Edgar J.Hoover, gli ha mostrato un dossier su una delle sue tante amanti legata al boss della mafia, Sam Giancana.
Sarà il fratello Robert a dover trovare le parole giuste con Marilyn. Ma anche il ministro della giustizia non resisterà alla sua folgorante bellezza. Per un uomo irreprensibile come lui è una leggerezza imperdonabile. Subito la mafia riempie la casa della Monroe di microspie.
Marilyn, che sembra aver raggiunto il massimo della carriera e della notorietà, è in realtà una donna ferita e delusa.  Pochi giorni dopo l’ultimo incontro con JFK, il 5 agosto 1962 viene trovata morta nella sua casa di Santa Monica. Accanto a lei un tubetto vuoto di barbiturici. L’autopsia confermerà il suicidio.
Paolo  Mieli   interverrà   durante la puntata.