L'IMPEGNO RAI PER IL GIFFONI FILM FESTIVAL

In cartellone tante anteprime di presentazioni Rai per i più giovani

18/07/2018 - 13:37

La Rai torna al Giffoni Film Festival con una media partnership che la vedrà attivamente in campo non solo nel racconto dell’evento, attraverso un ampio raggio di spazi in onda sulle principali reti e testate e canali radiofonici, ma anche e soprattutto per i contenuti che il servizio pubblico ha deciso di presentare a quella che si è consolidata negli anni come la più grande vetrina internazionale del cinema per i bambini e i ragazzi.   
Per l’intera durata della manifestazione, che si terrà dal 20 al 28 luglio a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, Rai proporrà una copertura capillare per raccontare passo dopo passo tutte le novità del panorama mondiale del cinema per i giovani  svelando anche le protagoniste dell’edizione 2018.  In prima linea come media partner: Rai Fiction, Rai1, Tgr, Rai News, Rai Ragazzi, Rai Movie, Radio2, Radio Kids e il sostegno di Rai Cinema. 
La rete ammiraglia seguirà il festival nei suoi principali contenitori in diretta della programmazione quotidiana come “UnoMattinaEstate” e “La vita in diretta Estate” che riserveranno al Giffoni importati spazi di approfondimento e finestre dedicate. Sempre su Rai1, focus di Gigi Marzullo sul GGF nelle puntate del 20 e del 27 luglio nel suo programma “Cinematografo estate”. 
Rai News 24 racconterà l’evento, anche con un inviato sul posto, con finestre in diretta nella programmazione quotidiana, interviste e approfondimenti. 
E anche quest’anno la Tgr darà copertura al GFF con un impegno quotidiano con spazi, servizi e interviste nei Gr e nei Tg regionali, ma anche ospitando nello studio del Tg Campania alcuni dei principali protagonisti di questa 48^ edizione offrendo come sempre anticipazioni e curiosità. 
Di rilievo il contributo di Rai Radio con Radio2 che rinnova la media partnership proponendo anche quest’anno nei programmi del canale momenti per collegamenti in diretta con artisti e protagonisti del GFF,  seguendo la manifestazione in tutte le sue sfaccettature sui Social e con finestre informative con news e curiosità del festival nell’arco della giornata. E ancora Rai Radio con Radio Kids che giovedì 26 luglio realizzerà uno speciale con Armando Traverso e i suoi pupazzi. 
Rai Fiction sarà al centro dell’attenzione del pubblico più giovane con l’anteprima di “Liberi di scegliere”, un film interpretato da Alessandro Preziosi, Carmine Buschini e Nicole Grimaudo che racconta il grande sogno di un giudice dei minori di Reggio Calabria: strappare i ragazzi alla ‘ndrangheta.  Con artisti del cast che si preparano a percorrere il “blu carpet” del GFF. 
Grandi novità anche da Rai Ragazzi che presenterà al Giffoni 2018 tre importanti produzioni: “44 gatti”, una serie che combina musica ed edutainment e affronta temi importanti come la diversità, la tolleranza e la solidarietà, “Sara e Marti”, una nuova serie tv tutta italiana interamente girata nel borgo medievale di Bevagna, nel cuore dell’Umbria, e “Heidi Benvenida”, la serie live action che ha già conquistato il giovane pubblico latino americano. 
Anche Rai Cinema sarà in concorso al Giffoni con la presentazione in anteprima nazionale del film italiano per ragazzi “Ötzi e il mistero del tempo” e con l’assegnazione del Premio Rai Cinema Channel al migliore di una selezione di corti italiani destinato ad una diffusione sui canali web.
E poi, Rai Movie, il canale tematico Rai per il cinema che quest’anno sarà presente a Giffoni per offrire un grande contributo anche alla storia di questa manifestazione internazionale che si avvicina al giro di boa del mezzo secolo: mercoledì 25 luglio, in seconda serata proporrà uno speciale di Movie Mag sul festival con interviste e curiosità e un percorso narrativo che cercherà di restituire il Giffoni anche attraverso gli occhi dei ragazzi, principali protagonisti dell’evento. 
Nella puntata a raccontare l’unicità del Festival sarà poi l’ideatore e direttore Claudio Gubitosi, coadiuvato dalle immagini delle Teche Rai che illustreranno questa  fortunata esperienza pluridecennale. 
Particolare attenzione agli artisti e alle opere presentate al Giffoni FF sarà fornita inoltre da tutte le testate giornalistiche Rai che proporranno, di volta in volta, servizi e interviste nelle varie edizioni dei Tg. 
Il Giffoni Film Festival, vero e proprio marchio di garanzia per la qualità e l’adeguatezza delle produzioni per teenager e famiglie, grazie all’impegno della Direzione Digital potrà essere seguito anche su RaiPlay e su RaiPlay YoYo, la nuova applicazione per bambini, e naturalmente sui Social, strumenti particolarmente vicini al target di riferimento come conferma anche la giuria formata da 5600 bambini e ragazzi fra i 3 e i 18 anni.