RAI1: PETROLIO

Too late

17/11/2018 - 23:35

Dopo il sì del Senato al Decreto su Genova che prevede la ricostruzione del Ponte Morandi e indennizzi agli sfollati, Petrolio, il programma ideato e condotto da Duilio Giammaria, nella puntata dal titolo "Too late" in onda sabato 17 novembre alle 23.35 su Rai1, ospita il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Damio Toninelli, per capire come il governo intenda affrontare le tante questioni irrisolte che riguardano le infrastrutture. 
L’inchiesta parte dal capoluogo ligure e dal dramma degli sfollati, per spostarsi nel torinese, dove ferve la polemica tra i favorevoli e i contrari alla linea ferroviaria veloce. Tappa dunque in Puglia, approdo del Trans Adriatic Pipeline, che porterà in Europa il gas proveniente dall’Azerbaigian dove le telecamere di Petrolio entrarono già nel 2015, documentando un Paese in crescita proprio grazie alla ricchezza energetica. Focus, poi, sul maltempo nella Val di Fiemme, dove il paesaggio è stato stravolto dalla potenza del vento e dalle piogge torrenziali, sul palermitano e sulla riviera ligure, sottoposti ad una vera e propria guerra meteorologica. Petrolio entra, infine, a Castel Juval, la casa museo di Reinhold Messner in Trentino-Alto Adige, per parlare insieme all’alpinista italiano dei grandi temi ambientali. Ospiti di “Petrolio”, oltre al Ministro Danilo Toninelli, il direttore Ripartizione foreste della provincia di Bolzano, Mario Broll, e il meteorologo Giantranco Meggiorin.