RAI1: PETROLIO

Cargo: la via nascosta della globalizzazione

09/05/2016 - 23:35

Con 60.000 navi che solcano costantemente i nostri mari, il commercio marittimo è un business con un gigantesco giro d’affari che controlla l’economia globale, il 90% di tutte le merci. Una gigantesca piattaforma logistica che consente sotterfugi di ogni tipo, dal traffico di armi e droga, all’evasione fiscale fino al micidiale inquinamento. Le prime 20 navi al mondo producono emissioni di zolfo superiori a quelle di tutte le automobili del pianeta. "Cargo: la via nascosta della globalizzazione" è il titolo della puntata di Petrolio, il programma con Duilio Giammaria in onda lunedì 9 maggiko alle 23.35 su Rai1.  
Cargo racconta il potere e la ricchezza dei grandi e pressoché sconosciuti armatori, le telecamere di Petrolio entrano nelle stive delle gigantesche navi di nuova generazione, rivelando inaspettati traffici illeciti con i rischi posti dalla crescente minaccia terroristica. In esclusiva le telecamere di Petrolio sono sulle navi e sui sottomarini che pattugliano le nostre coste e hanno documentato il lavoro della Centrale Operativa da cui si controlla il traffico marittimo del Mediterraneo un’esclusiva missione all’interno di un sottomarino.