RAI: PRIX ITALIA, IL PROGRAMMA DI SABATO 19 SETTEMBRE

Raccontare l’arte, le arti, la musica

19/09/2015 - 00:00

Il racconto del Prix Italia 2015 si apre – sabato 19 settembre in via Verdi a Torino - nel segno dell’arte, declinata tra musica, danza e teatro. Prima, però - alle 9.00 nella Sala Ingmar Bergman - Infocivica propone il seminario “Identità e diversità dell’Europa. L'integrazione comunitaria nelle prospettive del Servizio Pubblico crossmediale. Idee, proposte e raccomandazioni finali del Gruppo Europeo di Torino”. Modera: Bruno Somalvico, Segretario Generale di Infocivica. Intervengono Enrique Bustamante Ramirez, Università Complutense di Madrid; Claudio Cappon, già Direttore Generale Rai e già Vice Presidente UER-EBU; Massimo De Angelis, Presidente Infocivica; Giampiero Gramaglia, Consigliere per la comunicazione Istituto Affari Internazionali; Matthew Hibberd, Università di Stirling; Giacomo Mazzone, Direttore Rapporti Istituzionali EBU, Ginevra; Andrea Melodia, Presidente UCSI e Vice Presidente Infocivica; Emili Prado, Università Autonoma di Barcellona; Giuseppe Richeri, Università di Lugano; Carlo Rognoni, già Vice Presidente Senato e Consigliere Rai; Francisco Rui Cadima, Università Nuova di Lisbona; Philip Schlesinger, Università di Glasgow; Michele Sorice, Università LUISS Roma. 
Alle 10.00 – nella sala Samuel Beckett al Museo della Radio e TV – vanno in scena le arti nell’incontro “Raccontare le Performing Arts (danza, arte, musica)” moderato da Felice Cappa con Nicholas Payne, Direttore di Opera Europa e Heather Clark Charrington, Direttore Marketing e Comunicazione English National Ballet; Tomasz Filiks, Produttore TVP; e i registi Fabrizio Ferraro e  Ivan Gergolet. Saranno presentati anche i video vincitori di “La danza in 1 minuto”, contest italiano di video di danza, promosso da COORPI-Coordinamento Danza Piemonte.
Pomeriggio tutto in musica. Alle 15.00 - sala Samuel Beckett al Museo della Radio e TV – il Laboratorio “Le musiche raccontano, i giovani ascoltano?” moderato da Andy Zondervan, Strategic adviser on new trends analysis in the music tech sector, Buma/Stemra, con Ben Chapman, Direttore multipiattaforma musica popolare BBC Radio; Jane Morrice, Vice Presidente EESC-European Economic and Social Committee; Thomas Müller, Responsabile di Puls, Canale radiofonico digitale della Bayerischer Rundfunk; e Filippo Solibello, conduttore radiofonico e presentatore televisivo.
Alle 18.00, uno dei momenti clou del Prix 2015, nella Sala Krzysztof Penderecki: “Inside The Music: incontro con Manfred Eicher”. Manfred Eicher, Fondatore dell’etichetta ECM, dialoga con Pierluigi Castellano, compositore e regista Rai; Thomas Steinfeld, corrispondente culturale della Süddeutsche Zeitung; e Stefano Zenni, direttore artistico  di Torino Jazz  Festival.
Si chiude alle 21.00 al Cinema Massimo con l’anteprima di Rai Cultura “Lehman Trilogy”, l'ultimo spettacolo firmato da Luca Ronconi. Tra gli interpreti Fabrizio Gifuni, che sarà presente alla proiezione con il direttore di Rai Cultura, Silvia Calandrelli.