RAI RADIO3: RADIO3MONDO

Un saudita al Consiglio dei diritti umani dell’Onu

28/11/2016 - 11:00

Il Paese, custode della Grande Moschea di La Mecca, primo produttore mondiale di petrolio, è governato da un regime assolutista che viola costantemente i diritti umani e le libertà civili fondamentali, frustando poeti e blogger dalle idee liberali e limitando tenacemente i più elementari diritti della popolazione femminile. Tutto ciò non ha impedito alle Nazioni Unite di scegliere il saudita Abdulaziz Alwasil per il Consiglio dei diritti umani dell’Onu. Un saudita avrà voce in capitolo a Ginevra su tre grandi questioni critiche dentro ai confini del suo Paese: donne, libertà religiosa e il sistema giudiziario. Qual è la realtà quotidiana del più grande Stato arabo dell’Asia occidentale?
Lunedì 28 novembre alle 11.00 a "Radio3Mondo", in onda su Rai Radio3, Anna Maria Giordano ne parla con Liisa Liimantainen, giornalista finlandese esperta di Arabia Saudita, autrice di “L’Arabia Saudita. Uno Stato islamico contro le donne e i diritti”, Castelvecchi. 
A Radio3Mondo c’è una novità: gli ascoltatori avranno ancora più voce. I loro commenti verranno letti in tempo reale durante la trasmissione da Anna Mazzone.