RAI PER LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

Una programmazione speciale dedicata all'ambiente e alla sua salvaguardia

21/04/2017 - 00:00

In occasione dell’ Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra istituita dall’ONU, che si celebra ogni anno il 22 aprile, Rai dedica una programmazione speciale alle problematiche dell’ambiente e della salvaguardia del pianeta con servizi, approfondimenti,  film e documentari trasmessi da reti e testate.
In particolare, su Rai1 nel pomeriggio di venerdì 21 aprile “La Vita in diretta”  dedicherà uno spazio alla Giornata; lo stesso farà sabato 22 “Uno Mattina in famiglia”. Rai3 , dopo aver proposto giovedì 20,  all’interno della trasmissione “Geo”, un approfondimento con le interviste agli ideatori delle iniziative  in Italia di “The Earth Day – Un villaggio per la Terra”, Antonia Testa (Responsabile del Movimento dei Focolari di Roma) e Pierluigi Sassi (Presidente Earth Day Italia ONLUS),  venerdì 21 aprile continuerà ad occuparsene  con “Tutta salute” nello spazio news,  e con “Fuori Orario – Cose (mai) viste” che presenterà due film dedicati al tema, in onda  a partire dall’1.50.  Il primo “Un incendio visto da lontano”  di Otar Iosseliani,  è una favola poetica e visionaria sull’origine e la fine del mondo (titolo originale: Et la lumière fut) che racconta la distruzione della  civiltà contadina matriarcale in un piccolo villaggio africano,  invaso e violentato dall’arrivo degli uomini bianchi e della modernità.    A seguire, nella notte,  “Per questi stretti morire” (cartografia di una passione) : l’ostinazione, l’eccesso, i patimenti nella vita e nelle opere dell’esploratore cineasta e fotografo Alberto Maria De Agostini (1883-1960) liberamente reinventate attraverso lo sguardo di Giuseppe Gaudino e Isabella Sandri.  Sempre  venerdì  21  aprile Tgr Leonardo in onda alle 14.50 dedicherà un servizio alla proposta Nasa di adottare una porzione del pianeta.
Sul fronte dell’informazione regionale, sabato 22 le redazioni della Tgr seguiranno la Giornata con servizi e dirette, evidenziando gli eventi dedicati presenti sul territorio. In particolare, Tgr Sardegna seguirà la raccolta firme promossa da Legambiente per la petizione “Ferma il consumo di suolo”, promossa in tutta Europa e in collaborazione con altre associazioni ambientaliste.
Ampi spazi di approfondimento saranno dedicati da Rai Cultura ai temi della Giornata. Su Rai Storia sabato 22 aprile alle 17 andrà in onda il documentario “RES – Ultima chiamata” e alle 18 il docufilm “Green generation” dedicato ai cambiamenti climatici. Sempre sabato 22  Rai 5 trasmetterà,  dalle 23.20  senza soluzione di continuità,  i cinque episodi del lungo documentario “Human” firmato dal fotografo francese Yann Arthus-Bertrand,  il punto di vista originale sulla Terra di un poeta dell’immagine che, dopo averne fotografato per 40 anni le bellezze, volge ora lo sguardo verso l’uomo e il suo problematico rapporto con il nostro pianeta.