Minori stuprano 15enne, ora sono liberi

Condividi
20.28 Un branco di minorenni aveva stuprato lo scorso anno una 15enne e ora sono tutti liberi. Erano in 12. La violentarono ripetutamente in un bosco a Pimonte, sui Monti Lattari (Napoli). Furono arrestati e finirono in comunità. Ora, 11 dei ragazzi (uno all'epoca era 13enne, quindi non imputabile) possono tornare a scuola o lavorare (uno ora ha 18 anni), fare sport e volontariato. Lo ha deciso il Tribunale dei minori di Napoli. Unica restrizione: non avvicinarsi alla vittima, ma chiederle scusa e cercare di ottenere da lei il perdono
Condividi