BIMBO RAI 2016

Rai apre le porte delle sue sedi ai figli dei dipendenti

08/06/2016 - 12:48

Per il decimo anno la Rai promuove l’iniziativa “Bimbo Rai” e apre le porte delle  sue sedi ai figli di tutti i dipendenti venerdì 10 giugno. La giornata, organizzata in  collaborazione con la Commissiome Pari Opportunità della Rai, e in armonia con il progetto nazionale "Bimbi in ufficio", ha lo  scopo di permettere ai figli di entrare in contatto con i luoghi, gli strumenti di lavoro e le persone che riempiono le ore lavorative di mamma o papà. "Bimbo Rai" è dunque un' importante occasione per avvicinare la vita professionale a quella privata dei dipendenti, nella consapevolezza che lo stretto rapporto lavoro-famiglia produce certamente vantaggi all’efficienza complessiva delle Aziende e dei suoi lavoratori.             
In tutti i palazzi della Rai d’Italia, nei Centri di Produzione di Torino, Roma, Napoli, Milano, e nelle sedi regionali duemilatrecento bambini e ragazzi potranno visitare per qualche ora i luoghi di lavoro dei genitori ed essere  i protagonisti di una giornata diversa.
Durante la manifestazione i giovani ospiti vivranno un momento di attenzione dedicato e personalizzato: nel prendere confidenza con la postazione di lavoro dei loro famigliari, potranno utilizzare il PC e collegarsi al portale RaiPlace dove troveranno un cartone animato, realizzato dalla grafica del Centro di Produzione Rai di Torino,  in forma breve per questa manifestazione, che illustra con allegria ed essenzialità la mission della Rai e i contenuti dei diversi mestieri, ascoltare alcune canzoni dei programmi Rai per bambini e scaricare disegni da colorare. Tutto ciò sarà pure disponibile collegandosi con uno smartphone o tablet, anche personale.