RAI3: SPECIALE CHI L'HA VISTO?

Quattro storie di violenza su donne e bambini

20/07/2016 - 21:05

Per il secondo appuntamento con Speciale “Chi l’ha visto?”, in onda su Rai3 mercoledì 20 luglio alle 21.05, quattro storie che parlano di inganno, violenza su donne e su bambini ma anche di affetto e amore che il tempo non scalfisce.
L’assurda storia che ha portato alla morte “ Gloria Rorboch: L’inganno”, raccontato dall’inviato Giuseppe Pizzo che ha seguito, fin dall’inizio, il caso della professoressa torinese, donna mite e buona che sognava di cambiare la propria vita e diventata invece vittima di un ragazzo scaltro e senza scrupoli.
“Irene Focardi:il fidanzato della porta accanto”, firmato da Ercole Rocchetti ricostruisce la storia della scomparsa e poi del ritrovamento del corpo della quarantaduenne di Firenze che svanisce da casa dopo una cena con il suo ex e dopo 15 giorni viene ritrovata in un sacco a poca distanza dalla casa dell’uomo che finisce in carcere con l’accusa di omicidio.   
Una storia struggente e tenera è firmata da Francesca Carli: “Dove sei Khamil?”. Parla dell’affetto profondo di una mamma, Simona, e di un bambino di origine somala, avuto in affido  a soli 10 mesi e ripreso a sei anni dalla famiglia  di origine. Oggi Khamil ha 24 anni, ma l’amore non si è spento e neanche la voglia di Simona di riabbracciarlo.
“Fortuna Loffredo: i bambini senza infanzia di Caivano”, una toccante storia di bambini uccisi nell’ambiente che doveva proteggerli e amarli, come Chicca e Antonio volati giù dal palazzo dove abitavano. Il racconto è firmato da Gianloreto Carbone.