RAI2: TG2 STORIE

In primo piano l'allarme cyber-bulli

30/04/2016 - 00:30

I racconti della settimana del Tg2, con Maria Concetta Mattei, tornano sabato 30 aprile alle 00.30 su Rai2.  Allarme cyber-bulli. Crescono gli episodi di dileggio e talvolta di vera e propria aggressione ai danni di adolescenti attraverso i social media. Per questo la polizia postale ha attivato una serie di iniziative di prevenzione, con lezioni nelle scuole e non solo; la crisi in Grecia non è superata ed anzi si è acuita negli ultimi mesi. Come spiega il ministro dell'Interno con delega all'immigrazione  Panagiotis Kouroublis; la sfida di Tidiane, 22 anni, giunto dal Burkina Faso su un barcone assieme al altri 600 profughi imbarcati in Libia, è laurearsi in Italia per diventare medico e tornare in Africa a curare i più deboli; fumetto è donna. Viaggio nel mondo dei manga: Angela e Jessica, con il loro talento, hanno saputo declinare l'arte giapponese del racconto attraverso il disegno e si sono affermate in un ambito quasi esclusivamente maschile; trasferito in Sicilia. Un bel passo avanti diventare di ruolo, ma non a oltre 1400 km da casa! Giuseppe Faggin, di Rubano, ha accettato la cattedra di insegnante di musica a Mazarino, ma moglie e figli son rimasti in Veneto e la nostalgia è grande; detenuto in libertà dopo 25 anni di carcere per una condanna all'ergastolo, Carmelo Musumeci ha ottenuto un permesso speciale per assistere a un'udienza del Papa a Roma. Il racconto di un viaggio divenuto il "ritorno alla vita a colori"; poliziotto e artista Diego Testolin è investigatore della scientifica a Padova, ma anche un pittore di talento, che ha dedicato un ciclo di dipinti alle donne vittime di violenza domestica, una serie di tele esposte persino al Maxxi di Roma; il teatro integrato dell'emozione è il primo corso universitario pensato per disabili psichici e attivato dall'Università degli Studi di Tor Vergata a Roma.